Bis per l’Ultima Cena

Nel gennaio del 1987 s’inaugurava nel Refettorio delle Stelline, sede della Galleria del Credito Valtellinese (Creval), la mostra «Andy Warhol. Il Cenacolo», omaggio a Leonardo del padre della Pop art. Fu l’ultima inaugurazione di Warhol, che il 22 febbraio sarebbe morto a New York durante un intervento chirurgico. La mostra di allora, promossa da Alexander Iolas (gallerista presente «in effigie» a Milano, fino al 16 gennaio, nella mostra di Tommaso Calabro Gallery; cfr. n. 410, sett. ’20, p. 12), restò negli annali, ma la galleria del Creval più di recente ha dedicato al capolavoro di Leonardo anche l’omaggio di Daniel Spoerri. Fino al 3 dicembre la stessa galleria, con la Direzione regionale Musei Lombardia, propone la rassegna «The Last Supper Recall», presentata da Flavio Caroli e curata da Leo Guerra e Cristina Quadrio Curzio. Qui, intorno a una delle opere di Warhol (collezione Creval), sfilano lavori sullo stesso tema di Spoerri (nella foto, uno del 2007), Bruno Bordoli, Filippo Avalle ed Elia Festa, proiezioni di film degli stessi Warhol (dal MoMA) e Spoerri e documenti d’archivio.

Ada Masoero