Carisma nero

Monaco di Baviera. Theaster Gates (1973) è un artista americano specializzato in installazioni social practice e professore al Dipartimento di Arti Visive dell’Università di Chicago. Una sua importante installazione nata in seno al poliedrico progetto dedicato all’archivio media-fotografico della Johnson Publishing Company (editore delle riviste «Ebony» e «Jet») sarà ospitata dalla Haus der Kunst parte nella hall centrale, parte nell’Archiv Galerie. Gates vi ha messo in relazione le diverse fotografie a tema religioso e in particolare aventi per soggetto il culto della Madonna Nera dell’archivio originale con alcune sue sculture in catrame appositamente create per gli spazi del museo bavarese. Il materiale, nero e malleabile, è perfetto per la sua narrazione che oltre al tema spirituale affronta momenti della sua autobiografia e della storia della comunità afroamericana. L’interazione di sculture e immagini in bianco/nero solleva interrogativi sull’identità e la rappresentazione dei neri americani nell’arte occidentale. Ecco la pratica di arte sociale di Gates che trasforma gli spazi di HdK in luoghi d’incontro e interazione collettiva, creando un ponte tra vita e arte. «Al pubblico. Da parte degli amici di Haus der Kunst: Theaster Gates» dal 25 ottobre al 3 maggio. Sopra, un fotogramma di «Black Charismatic» (2014) performance di Theaster Gates e The Black Monks alla St. Laurence Church di Chicago.

Francesca Petretto