Louvre alla rosa

Il Louvre torna all’arte contemporanea accogliendo fino al 24 febbraio un progetto di Jean-Michel Othoniel. Nel corso del 2018 l’artista ha studiato e fotografato i fiori che «si nascondono» tra i dettagli di pitture, arazzi, statue o ceramiche conservati nei vari dipartimenti del museo parigino. Per l’installazione «La rosa del Louvre» si è ispirato al fiore visibile ne «Il matrimonio di Maria de’ Medici e Enrico IV» di Rubens (1621-25). Ne sono nati sei dipinti a inchiostro su foglie d’oro allestiti nella Cour Puget (uno nella foto). 

Luana De Micco