Cercatori di bellezza

Sono 52 le immagini presentate dalle Gallerie d’Italia-Piazza Scala nella mostra «13 storie dalla strada» (fino al 1° settembre; catalogo Forma) curata da Dalia Gallico e realizzata in collaborazione con la onlus Riscatti, che dal 2015 promuove progetti di integrazione sociale attraverso la fotografia. Grazie al supporto di Fondazione Cariplo, Riscatti organizza workshop di fotografia per persone senza fissa dimora, selezionate con l’Assessorato alle Politiche sociali del Comune, e offre loro un’occasione per uscire dalla marginalità e trovare un’identità nuova attraverso progetti d’inserimento lavorativo, housing sociale, welfare e, in questo caso, restituendo loro la dignità del proprio sguardo. Come ha detto uno dei partecipanti, «la necessità di trovare soggetti belli da fotografare mi ha costretto a cercare il bello nelle cose. Non ero più passivo nella vita, ero diventato un cercatore di bellezza». Ai 13 partecipanti al workshop 2019 è stato chiesto di documentare la realtà di Fondazione Cariplo, scegliendo 13 dei 1.500 progetti che l’istituzione porta avanti annualmente. Ne sono scaturiti 9.800 scatti, fra i quali sono stati selezionati quelli in mostra, in cui i fotografi narrano le storie più diverse (dall’orto urbano al volto di una scienziata), raccontando al contempo se stessi in videointerviste.

Ada Masoero